Archivio dei tag Facebook

Diester.franzin

5 segreti per un post di successo

Vi siete sempre domandati come fare un post su Facebook di successo? Eccovi accontentati, siete nel posto giusto!

Innanzitutto lasciatemi dire che non esiste una formula magica uguale per tutti: ogni pagina Facebook, proprio come ogni azienda, è diversa dalle altre e deve conservare un pizzico di unicità e un carattere distintivo che renda irripetibile la propria offerta.

Detto questo però, voglio darvi qualche consiglio per creare dei contenuti editoriali che possono senza dubbio carpire la curiosità di chi legge.

1. Content is the king

Sembra banale, ma in molti casi fidati che non lo è: se non hai nulla da dire, tante volte è preferibile il silenzio. Mi spiego meglio: meglio prediligere la qualità alla quantità. Non ha molto senso uscire con tanti post che parlano di cose scontate o di argomenti se non sei certo che possano interessare il tuo cliente o potenziale tale. Basta un attimo pensare all’alta competitività che c’è su Facebook: per accaparrarti quel minimo di visibilità tra tutti gli inserzionisti che ogni giorno popolano le nostre Bacheche di contenuti, devi fare in modo che il tuo contento dica davvero qualcosa di interessante e che da una parte la veste grafica e dall’altra il testo catturino la curiosità dell’utente.

2. Utilizza il giusto formato d’immagine

Tante volte ho visto post con immagini tagliate o sformate sia sui vari social network (si pensi al formato quadrato di Instagram) che nei vari posizionamenti pubblicitari all’interno di Facebook stesso (colonna destra, bacheca, etc…). Ad  esempio ora ci sono molte restrizioni per la pubblicazione del Postlink (post con il bottone che rimandano ad un sito o ad una pagina esterna a Facebook)..ma se pensate all’occhio di chi guarda non potrete non immaginare che crea davvero un effetto negativo negli occhi di chi guarda. Scegliere il formato d’immagine corretto quindi è uno degli step fondamentali per creare contenuti d’appeal per i nostri utenti (se non sapete bene quali siano trovate una guida utile qui

3. Rendi i link tracciabili

Un altro mantra da seguire è quello di rendere tutto il traffico che portiamo verso una terza parte (un sito, una landing dedicata etc) tracciabile in modo tale da poter monitorare in maniera esaustiva i dati, anche nel momento in cui non ci vengono forniti da Facebook ma da un altro sistema di reporting (ad esempio Google Analytics).

4. Pensa al target

Prima di imbatterti nella scrittura del tuo post pensa a chi ti stai rivolgendo: questo ti aiuterà a metterti nei panni di chi potenzialmente ti legge e cercare di capire cosa vorresti leggere tu se fossi in lui. Inoltre poniti queste domande: il tono di voce che sto utilizzando è quello corretto? L’immagine è abbastanza emozionale se il nostro target sono ad esempio le donne? Tutte queste domande ti aiuteranno a capire come muoverti e come creare un post adatto per il tipo di target che hai scelto.

5. Pensa all’obbiettivo

Qual’è l’obiettivo del mio post: creare engagement, portare traffico sul sito o raccogliere lead? A seconda della tipologia di obiettivo che mi sono prefissato, il post avrà un aspetto più o meno efficace: ad esempio, se l’obiettivo del mio post è quello di invitare le persone a chiamarmi subito per un preventivo, meglio inserirci un bel pulsantino Chiama Ora che le inviti a fare quella determinata azione…giusto?? 😉